Title
Store
S U P E R M A R K E T
Vai ai contenuti
Una nazione nata dal nulla tra Serbia e Croazia su un territorio (non) rivendicato di appena 7 chilometri quadri. ll Liberland, è costituito il 13 aprile 2015 dall'estremista ceco Vít Jedlička. Immediata l'adesione di centinaia di persone per l'ottenimento della cittadinanza con passaporto atto all'espatrio. La Libera Repubblica di Liberland ha per capitale Gornja Siga e, concettualmente, deprivata di imposizione fiscale vigendo il libero scambio sulla valuta virtuale decentralizzata bitcoin. I libertari credono allo status ed al riconoscimento internazionale attraverso la procedura dell'accreditamento. Serbia e Croazia, rifiutano di ricevere delegazione della micronazione: l'istanza prossima ad una richiesta istituzionale è rigettata apriori.  Il Somaliland, altro stato non riconosciuto nel consesso ONU, attribuisce a Liberland la sovranità territoriale definita da confine.

Almeno 500 milioni di utenti hanno visto violata la loro privacy per accesso fraudolento alla mail personale. Hacker in azione, per vendere al mercato nero ogni sorta di notizia carpita agli utenti Yahoo in particolare. Fonti incontrollate del confuso controspionaggio americano, ritengono i cinesi o meglio ancora i russi mandanti istituzionali di queste iniziative. Insomma un'azione in grande stile con hacker "assunti" per carpire e rivendere dati personali e sensibili. Illuminazione fantascientifica o meno della "guerra fredda" russo-cino-americana, rimane un punto: chi rivende ed a chi tutti i dati sottratti dalle mail?
Una verifica rapida dell'integrità della propria mail, è possibile tramite il sito www.haveibeenpwned.com.

Manfred Fritz Bajorat, era marinaio tedesco di 59 anni amante della navigazione in solitaria. Di lui si erano perse completamente le tracce nel 2010. Per puro caso, l'imbarcazione è stata notata al largo delle coste del Guam nella primavera del 2016. Saliti a bordo, i soccorritori,  nel sottocoperta, hanno trovato un corpo perfettamente mummificato. I venti oceanici, le alte temperature e l’aria salmastra hanno contribuito a preservare il corpo dello sfortunato marinaio teutonico morto probabilmente d'infarto. Tra i tanti misteri, il mancato affondamento della piccola imbarcazione con albero spezzato.

Una soluzione per eliminare il "digital divide" in Italia? Il  giovanissimo Valerio Pagliarino, ha avuto un'intuizione semplice ed economica: una fibra ottica virtuale, grazie alla tecnologia laser, utilizzando i tralicci dell’alta tensione già esistenti.  
"Dove vivo, Castelnuovo Calcea, la rete è lenta. Il gestore non ci porta i 7 mega perché costa troppo, navighiamo a 0,6...in fondo la fibra ottica trasmette luce lungo un dispositivo fisico...ma la tecnologia per trasmettere luce senza fili c’è, ed è il laser". Valerio, era il dicembre del 2015, non aveva ancora colto appieno il potenziale della sua intuizione. Progetti similari, da attenta verifica, non c'erano. Il passo è stato breve per brevettare l'idea col nome di Laserwan.
Quanto costa il Laserwan? Sorprende la risposta di Valerio: "L’ho già costruito, ho usato i pezzi di un vecchio aspirapolvere, due telecomandi rotti e un paio di schede elettroniche comprate on line". Il test ha avuto successo. "Ho trasmesso un film in streaming ed ha funzionato perfettamente. Secondo i miei calcoli la velocità di navigazione con questa tecnologia arriva a 500 mega al secondo sia in download che in upload". Valerio, ha fatto anche i conti in tasca a chi volesse acquistare la sua tecnologia: "Secondo quanto ho trovato online, posare la fibra ottica costa 1000 euro al metro. Il mio Laserwan abbatte i costi di 100 volte. Ogni chilometro, per servire 100 utenze, costerebbe 10mila euro". L'unico...nemico è la nebbia! "Ma ho già la soluzione, una sorta di telemetria in stile Formula 1 che modula il segnale e può bucare anche i banchi più fitti".

North Sentinel, è un'isola situata nell’arcipelago delle Andamane e Nicobare nel Golfo del Bengala. Lo stanziamento umano, sembrerebbe risalire ad almeno 60.000 anni fa. L'ipotesi, attualmente più accreditata, ritiene che i Negritos dell'arcipelago discendano, almeno in parte, dai popoli che vivevano nell'Africa orientale migrati nell'Oceano Indiano. Statura bassa (140-150 cm.), pelle molto scura, capelli crespi di color pepe i tratti salienti della razza.
I Sentinelesi, così definiti gli abitanti dell'isola, rifiutano contatto con il mondo esterno. Anzi, sono particolarmente violenti ed ostili verso gli estranei.
I contatti, sporadici, avvengono per sopralluoghi governativi o di studio con reazione immediata della popolazione indigena: attacco con lance e frecce! La peculiarità, la tradizione ed il costume hanno indotto il Governo indiano a costituire giusta tutela con la protezione dell'area.
L’isola,  è relativamente piccola con superficie di 72 km². Stima approssimativa vuole che gli isolani siano non più di 500. Gli indigeni vivono di caccia, pesca e frutta.
Nel 2004 North Sentinel è stata travolta dallo Tsunami. Dalle ricognizioni con aerei ed elicotteri (con istantanea reazione!), particolari danni o perdite di vite non sono sono stati rilevati.
Sempre più spesso, pescatori di frodo tentano di avvicinarsi ai Sentinelesi. Nel 2006, gli isolani trucidarono due pescatori giunti troppo vicino alla loro zona di pesca.

Il 4G mosse i primi passi nel 2010. Copertura mondiale approssimativa (vedi cartina), eppure si parla già della quinta generazione mobile. Cos'è il 5G? Nessuno è in grado di dirlo con protocolli fissati nel 2017. Sarà "L'internet delle cose" (Internet of things): l'essere umano "parlerà" con le macchine, le macchine tra di loro. In fondo, però, "l'intelligenza artificiale" pervade di già la nostra quotidiana azione: smartwatch collegati allo smartphone; luci che si possono spegnere dal telefonino; videocamere di vigilanza che inviano immagini in diretta. Nel futuro, autovetture connesse che si guidano da sole, semafori, frigo, letti...

FreedomPop è un carrier statunitense particolare nel mercato delle telecomunicazioni. Il vocabolario italiano farà i conti, molto presto, con "freemium", termine a definire piano gratuito di 200MB di traffico dati, 200 SMS e minuti di chiamata. Basterà acquistare una SIM attraverso l'app ufficiale. Il carrier telefonico punta a sviluppare un hotspot globale attraverso il quale fornire internet e chiamate gratuite a tutti gli utenti. La compagnia telefonica statunitense è finanziata da aziende private. Oltre al piano base, sono previste altre opzioni a pagamento.
I gestori mobili italiani, sono avvisati.

Scotland Yard ha svelato l'esistenza di una rete internet parallela inaccessibile ai motori di ricerca tradizionali. L'utilizzo di particolare software, rende la navigazione anonima senza possibilità di tracciare l'IP del computer. In questo modo, su forum e siti "deep web", avviene lo scambio di materiale pedopornografico, compravendita di droga ed armi. Nello specifico, l'attività viene meglio definita come "dark web".

La prima Esposizione Universale, risale al 1851 con Londra sede naturale per il tasso di sviluppo industriale. "The Great Exhibition of the Works of Industry of all Nations" il titolo della expo. 25 paesi ospiti e 6 milioni di visitatori, segnarono l'evento, unico nel suo genere. L'esito positivo dell'iniziativa, contribuì al successo delle future Esposizioni Universali.

Il carbone vegetale potrebbe essere cancerogeno: tra UE ed USA, chi avrà ragione?
Gli Stati Uniti non hanno mai autorizzato l'utilizzo di E 153 per scopi alimentari. La Fda (l'agenzia statunitense che si occupa di sicurezza alimentare) sospetta che il carbone vegetale contenga sostanze cancerogene come il benzopirene.
L'equivalente europeo di Fda, la pensa diversamente. Nel 2012 l'Efsa ha pubblicato un parere scientifico che scagiona il carbone vegetale. Per le quantità minime in cui viene assunto, sostiene l'Efsa, non ci sono rischi che il benzopirene possa avere effetti nocivi perché "si comporta come inerte: in sostanza non viene neanche assorbito dall'apparato gastro-intestinale".

Svizzera in italiano, Schweiz in tedesco, Suisse in francese e Svizra in romancio. In quale lingua andava scritto ufficialmente "Confederazione svizzera"? Nelle quattro lingue ufficiali? Il pragmatismo svizzero ha rispolverato una quinta lingua, il latino: Confoederatio Helvetica. Chiamate la Svizzera in questo modo!

Giulio Cesare era bisessuale. Quattro mogli ed amanti varie non bastarono a risparmiare all'imperatore il soprannome, dato da Cicerone, di "marito di tutte le mogli e moglie di tutti i mariti". Tra le sue frequentazioni più assidue ci sarebbe stato Nicomede IV, re di Bitinia. Questa scelta alimentò i pettegolezzi ed il nomignolo: Cesare, regina della Bitinia. La bisessualità era costume diffuso nell'antica Roma.

Il primo film sonoro a livello commerciale fu prodotto da Warner Bros. nel 1926. "Don Giovanni e Lucrezia Borgia" il titolo dello stesso. La sequenza delle immagini, era accompagnata da una colonna sonora senza supporto dialogico. L'anno successivo, col film "Il cantante di jazz", gli attori iniziarono a parlare, dialogare e cantare. Il primo sonoro italiano risale al 1930. "La canzone dell'amore" di Gennaro Righelli, fu proiettato al Supercinema di Roma il 7 ottobre.

Fondata nel gennaio del 1932, "La Settimana Enigmistica" rappresenta una vera eccellenza italiana anche nei settori della linguistica, dell'enciclopedismo e dell'umorismo.
La rivista, dalla sua fondazione nel 1932 è uscita ogni settimana salvo due mesi e mezzo nel 1945 al termine della II^ guerra mondiale.

Il primo film in assoluto trasmesso dalla RAI il 3 gennaio 1954 fu "Le miserie del signor Travet" diretto da Mario Soldati.

ll theremin (raramente eterofono), è uno strumento musicale elettronico senza contatto materiale con l'esecutore. Fu inventato nel 1919 dal fisico sovietico Lev Sergeevič Termen (traslitterizzato in Léon Theremin o Theremine) e si basa su oscillatori che lavorano in isofrequenza al di fuori dello spettro udibile.
Questo strumento è composto da due antenne poste sopra ed a lato di un contenitore con kit elettronico. Il controllo avviene allontanando e avvicinando le mani alle antenne: mediante quella superiore (posizionata verticalmente) si controlla l'altezza del suono, quella laterale (posta orizzontalmente) permette di regolarne l'intensità. Il timbro può variare tra quello di un violino e quello vocale. Lo strumento è considerato molto difficile da suonare proprio perché lo si suona senza toccarlo, quindi senza riferimenti visibili di posizione relativa delle due mani.

Il kamut non è il nome di un grano ma il marchio commerciale di una varietà di frumento (registrato con la sigla QK-77), coltivato con metodi biologici e venduto in regime di monopolio in tutto il mondo dalla società statunitense Kamut International Ltd.
Questa tipologia di cereale è chiamata khorasan (dal nome della regione iraniana dove ancora oggi si coltiva) e appartiene allo stesso gruppo genetico del frumento duro. E’ anche chiamato "grano del faraone" per alimentare una leggenda.
In realtà, questa tipologia di grano è originaria del territorio compreso tra Anatolia ed Iran. In Italia, è fiorente la coltivazione tra Lucania, Campania ed Abruzzo. La saragolla è l'equivalente nostrano del khorasan.

Il primo ventilatore brevettato negli USA, risale al 1830. Un pendolo modificato, avrebbe dovuto alleviare la calura estiva. Sulla efficacia e funzionalità dello strano pendolo non sappiamo nulla.

L'ultima invenzione americana? Trasformare i cassonetti per la differenziata in hot spot per navigare gratis! Dallo scorso inverno, a New York City, due prototipi wi-fi forniscono internet gratuito e veloce (50-75 megabit al secondo). I cassonetti hanno in dotazione anche dei dispositivi tecnologici. Alimentati da pannelli fotovoltaici, sono in grado di riconoscere quando è arrivato il momento di essere svuotati. Appena pieni, inviano un segnale all'impresa che si occupa della gestione dei rifiuti.

A causa del riscaldamento del clima, gli orsi della  Terra di Francesco Giuseppe (Russia) si stanno trasformando in vegetariani. Mentre 100 anni fa l’intero arcipelago era  coperto di ghiaccio, negli ultimi anni, nel periodo estivo, i ghiacci si sciolgono. Foca siberiana e lepre di mare, cibo tradizionale degli orsi polari, migrano in cerca di ghiacci stabili, mentre gli orsi polari rimangono sulla terraferma. In assenza di cibo, gli orsi si cibano di lattuga marina o laminaria. Dieta inadeguata per l’orso, la cui popolazione si sta drasticamente riducendo.

Il 30 giugno del 1972 viene utilizzato, per la prima volta, il minuto di 61 secondi: è una modifica temporale necessaria a uniformare l'ora convenzionale col tempo della rotazione terrestre. Di norma viene inserito ogni 18 mesi.

Il museo più piccolo del mondo ha solo sei metri quadrati. Racconta la società contemporanea ed è situato nel vano ascensore di una vecchia fabbrica di indumenti nel quartiere newyorkese di Broadway.

Il primo spot televisivo della storia fu trasmesso nel 1941 negli Stati Uniti d'America. Costò alla Bulova 4 dollari per i 10" di messa in onda.
La RAI realizza la messa in onda con il celebre Carosello il  3 febbraio 1957. Non è chiaro se gli sketch (siparietti della durata inferiore ai due minuti con coda di 30" a citare il prodotto), siano stati 4 o 5.
E' verosimile che il primo sia stato: Le avventure del signor Veneranda con Erminio Macario e Giulio Marchetti (Stock 84).
A seguire:
La sicurezza del traffico con Giovanni Canestrini (Shell);
Un personaggio per voi con Mike Bongiorno (l’Oréal);
Quadrante alla moda con Mario Carotenuto (Singer);
L'arte del bere con Carlo Campanini e Tino Bianchi (Cynar).

Torna ai contenuti